Contabilizzazione del Calore Ti trovi qui: Home - Contabilizzazione del Calore

Cos’è la Contabilizzazione del calore.

La Contabilizzazione del calore, oltre ad essere un valore aggiunto per l’abitazione, è anche obbligatoria per legge.
Il condomino alimentato dal teleriscaldamento o dal teleraffreddamento o da sistemi comuni di riscaldamento o raffreddamento che non ripartisce le spese in conformità del DLGS 102/2014 è soggetto ad una sanzione amministrativa da 500 a 2500 euro – Il termine ultimo per adeguare il proprio impianto è fissato per il 31/12/2016

Quali sono i Vantaggi

• ottenere una suddivisione delle spese di riscaldamento più equa in funzione degli effettivi consumi di ogni utente, abbandonando il classico sistema di suddivisione delle spese di riscaldamento a millesimi.
Il sistema permette di chiudere le valvole (e quindi non consumare calore) nelle stanze non utilizzate o nei periodi di assenza prolungata da casa.
• usufruire delle detrazioni fiscali

valvola

Valvola Termostatica

È l’elemento che esegue la termoregolazione e si installa sul termosifone. Mantiene costante la temperatura del locale regolando (aumentando o diminuendo) la quantità di acqua calda che passa nel radiatore in funzione della temperatura ambiente impostata con la manopola di regolazione.

ripartitore

Ripartitore Consumi Termici

È l’apparecchio che viene installato direttamente a contatto del corpo scaldante e ne quantifica la quantità di calore emessa.
È di ridotte dimensioni (all’incirca grande come un telefonino) e viene fissato in modo irremovibile sul termosifone in modo che non possa essere manomesso.
Ciascun ripartitore è in grado di conteggiare il consumo, in modo affidabile e secondo le normative vigenti, poiché vengono inseriti al suo interno i dati caratteristici del termosifone: altezza, larghezza, spessore, tipo di materiale, ecc..

contabilizzazione-calore

La lettura dei consumi di tutti i ripartitori avviene tramite collegamento Wireless senza entrare in casa con un terminale dal personale preposto, o tramite sistema centralizzato GSM.
Viene inviato all’amministratore la Ripartizione dei consumi di ogni singolo utente, una quota si paga a consumo di calore volontariamente prelevato dall’impianto una quota si paga a “millesimi di potenza installata” nell’alloggio come disponibilità del “servizio riscaldamento”.